lunedì 18 aprile 2011

Proverbi per tutti i gusti

Si dice che la saggezza popolare è la fonte dei proverbi, perchè di solito un proverbio riporta quello che si ritiene vero.

Sul Web vi sono molti siti dove sono elencati proverbi italiani e stranieri .

A questo link ad esempio si può leggere un elenco di proverbi Italiani divisi per regione

A questo link si possono leggere proverbi suddivisi per argomento http://www.unproverbioalgiorno.com/

Sul sito wiki  http://it.wikiquote.org/wiki/Proverbi_italiani ve ne sono tantissimi e per tutti i gusti!



Se vai a caccia di proverbi oppure se ne vuoi proporre di nuovi, vecchi, ideati o strampalati potresti andare anche al Forum di BuonaLettura dove  gli utenti propongono ogni giorno un proverbio 
Questo il  link

 http://buonalettura.org/comunita/index.php/topic,15.0.html

martedì 9 novembre 2010

Siamo tutti giornalisti



Pochi mesi fa è nato il primo polo editoriale italiano che adotta il modello di wikipedia: ognuno può contribuire a migliorare la qualità dell’informazione in piena libertà.



offre a chiunque la possibilità:
- di poter disporre di una panoramica di tutti i principali mezzi di informazione italiani e stranieri
- di poter accedere a tutti i contenuti del sito per poter usufruire di un'informazione il più possibile libera da condizionamenti politici o da interessi economico-finanziari
- di pubblicare liberamente contenuti (notizie, opinioni, articoli, studi, interviste, testimonianze, casi emblematici) e di commentarli, contenuti che possono consistere in contributi di servizio, di denuncia, di conoscenza, di stimolo alla crescita del paese, etc. Contenuti mai banali che tendono ad illuminare gli avvenimenti
- di evidenziare, qualora occorra, le manipolazioni a cui spesso le notizie vengono sottoposte
- inoltre di organizzare eventi, lanciare campagne di opinione, aprire dibattiti, lanciare sondaggi, porre domande ai politici, allegare documenti, segnalare altri siti o indicare riferimenti bibliografici, suggerire nuovi contenuti, proporre miglioramenti.

I principi ispiratori che sono alla base dell'iniziativa sono sostanzialmente due:
- La "notizia" é patrimonio di tutti e quindi tutti sono chiamati a contribuire alla sua formazione e al suo controllo. Da qui il titolo "SiamoTuttiGiornalisti"
- Il sito appartiene a chiunque contribuisca ad arricchirlo di contenuti e/o a sostenerlo sia economicamente che con il proprio lavoro. Ognuno godrà di una "compartecipazione" la cui quota sarà misurata sulla base del proprio coinvolgimento

In questo modo chiunque potrà agire al contempo da "Lettore", “Giornalista” ed “Editore” (vedere la voce "Chi siamo" sulla home page del sito).

Il team di SiamoTuttiGiornalisti

Se siete venuti a conoscenza, tramite altri mezzi di comunicazione o in modo autonomo, di notizie interessanti da condividere pubblicatele sul sito ! Soprattutto se si tratta di notizie importanti, ma trascurate dai media che contano, perché troppo interessati ai discorsi inconsistenti dei nostri politici!
Sempre privilegiando la qualità.
Per pubblicare occorre registrarsi!
Buona notizia a tutti!
… e possibilmente sostenete l'iniziativa diffondendo la notizia tra gli amici e i conoscenti!

E' uscita l'edizione 2.2 della "Grammatica e Semantica Xomese-Italiano"

Copio e incollo dal mio blog http://xomese.blogspot.com

Ieri, 8 novembre 2010, è uscita "in anteprima mondiale" (ndr: come direbbe qualche pubblicitario) l'edizione 2.2 della "Grammatica e Semantica Xomese-Italiano". Sarà l'ultima versione (almeno per quanto riguardo la fonologia e la morfologia) ed è in tutto la 4° (sono già uscite la 1.0 [il 23 luglio 2009], la 2.0 [il 28 aprile 2010] e la 2.1 [il 29 maggio 2010]). Come la versione 2.1 non si distacca molto dall'edizione 2.0. Come le 2 appena citate e come la PMEG dell'esperanto manca di una parte sintattica propriamente detta, perché la sintassi è integrata e, in un certo qual senso, desumibile dalla morfologia.
Ovviamente è molto più breve della PMEG (88 pagine contro le oltre 700 della PMEG) e vale per questa grammatica il principio secondo cui "ciò che non è espressamente vietato o non contrasta palesemente con quanto prescritto [grammaticalmente], è consentito".
La grammatica in questione si può trovare e scaricare gratuitamente su:
1) http://it.xomeze.org
2) http://mikelogulhi.weebly.com/xomese.html
3) http://stores.lulu.com/mikelo

venerdì 6 agosto 2010

PROTEZIONE ANIMALI - PROTESTA


Il Parlamento Europeo voterà la nuova Direttiva sulla protezione degli animali utilizzati a fini scientifici.
È una legge a misura di vivisettore che NON OBBLIGA a utilizzare i metodi sostitutivi ai test con gli animali neppure laddove esistono.
In compenso essa permette di:

    ■- sperimentare su gatti e cani randagi
    ■- riutilizzare lo stesso animale più volte anche se ha già provato intenso dolore e angoscia
    ■- sperimentare senza anestesia
    ■- costringere un animale al nuoto forzato fino all'esaurimento
    ■- tenere in isolamento totale e prolungato cani e scimmie
    ■- creare animali geneticamente modificati mediante procedure chirurgiche.

Per saperne di più www.leal.it
PER FIRMARE LA PROTESTA ON LINE www.leal.it/campagna-bruxelles/petizione-online/

FATE GIRARE PER FAVORE, ABBIAMO POCO TEMPO PER RACCOGLIERE
LE FIRME E IL MESE DI AGOSTO NON CI AIUTA!

 GRAZIE!!!

lunedì 2 agosto 2010

Un Bosco per Kyoto



Festival internazionale "Un Bosco per Kyoto"
Dal Teatro Ariston di Sanremo a Roma al Campidoglio
Musica, Danza e Poesia

 
con la collaborazione del Comune di Sanremo
con il  patrocinio dell'Assessorato al Turismo, cultura e spettacolo della Regione Ligure,
il patrocinio del Comune di Andora,
il patrocinio del Comune di Ventimiglia,
il patrocinio dell'ANMB (Associazione Nazionale Maestri di Ballo),
il patrocinio dell' IDC (Italian Dance Council -  full member of WDC)
il  patrocinio della F.I.D.A. (Federazione Italiana Danza Amatori),
e con  l'adesione della candidata al Premio Nobel per la letteratura 2010 Marcia Theophilo


Per la prima volta la Musica, la Danza e la Poesia per la Natura.  

Insieme per la difesa dell'Ambiente.

L'evento si svolgerà al Teatro Ariston di Sanremo e i vincitori  riceveranno una attestato ed una borsa di studio al Campidoglio dal ministro dell'Ambiente.

Sono contemplati tutti i generi di musica e tutte le Discipline della Danza.

Il premio è ideato dall'Accademiakronos (onlus) e il Festival è ideato e organizzato dal Pomodoro Studio.

Partecipate anche voi con un  messaggio musicale all'evento in difesa dell'Ambiente che avrà un'eco di risonanza internazionale.

Per maggiori informazioni e per effettuare il download del bando di concorso andare al sito 
http://www.festivalunboscoperkyoto.it/ITA/home.html